società

L’Ultimo testimone

Foto LIMEN

Il 10 luglio 1943 la Piana di Gela fu invasa dall’armata anglo-americana sbarcata in Sicilia per liberare l’Europa dal Nazi-fascismo. Raffaele Cristiani era un giovane ufficiale del Regio esercito italiano e fu tra i pochi a sopravvivere ad una terribile battaglia dove, in un solo giorno, persero la vita oltre 8.000 soldati italiani e tedeschi.

Tra le colline che sovrastano la Piana di Gela risuonano ancora gli echi delle bordate. Raffaele Cristani scruta l’orizzonte che si perde nel mare  come a voler scorgere  le sagome delle navi americane che all’alba del 10 luglio 1943 affollavano la rada. Dopo sessant’anni vuole trovare il punto esatto da cui diede l’ordine di sparare contro coloro che definisce ancora “gli invasori”.

Classe 1918, finita la guerra ha intrapreso una brillantissima carriera come ingegnere raggiungendo importanti traguardi professionali, ma in tutti questi anni non c’è stato giorno in cui il suo pensiero non sia tornato a quel fatidico 10 luglio del ‘43.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

articoli più letti

http://www.limen.it/wp-content/uploads/2018/09/limen-ad-970x90.jpg

Editore PUNTOMEDIA Srl - Palermo.

Testi e immagini pubblicati su LIMEN.IT sono contenuti originali realizzati dalla redazione di LIMEN

Mezzi tecnici informatici ed audiovisivi PUNTOMEDIA Srl.

LIMEN - conoscenza oltre i confini.

Copyright © 2018 Puntomedia Srl - Palermo

To Top